Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Il web marketing, come qualsiasi azione di marketing, mette in moto degli eventi tramite azioni, che deve poi analizzare per monitorarne l’andamento e valutare quanto la strategia ideata e realizzata sia funzionale per gli obiettivi  prefissati.

Azioni intraprese ⇒ Eventi scatenati ⇒ Raggiungimento degli obiettivi

MONITORAGGIO E ANALISI

La Web Analysis è quindi una parte fondamentale del web marketing, trasversale a SEO, SEM e Social Media Marketing. Ecco quindi una prima parte del glossario dell’analisi web, per capirne meglio i concetti.

Analisi dei dati web: Glossario Parte I

Stay tuned… La seconda parte tra qualche giorno!

Analisi dei dati web

Raccolta e analisi dei dati generati dall’attività degli utenti su siti web o app mobili, per scoprire come migliorare i prodotti e le campagne di marketing. Può ad esempio aiutare a capire se la popolarità di uno spazio coworking è data più dalla descrizione dei servizi o degli uffici.

Browser

Programma utilizzato dal visitatore per navigare in Internet. Ne sono esempi Chrome, Firefox, Internet Explorer e Safari. Questo dato viene rilevato dalle analisi web per vedere quante persone visualizzano il sito da uno o dall’altro browser.

Campagna

Azione specifica di marketing, pianificata e realizzata, che ha portato un utente sul tuo sito web. La creazione di annunci a pagamento basate su parole chiave inerenti all’attività o di una campagna di mail marketing, ad esempio.

Cookie

È un file utilizzato da molti strumenti di analisi dei dati web per monitorare le attività di un utente su un sito web, la il flusso di comportamento, il tempo che ha trascorso su una pagina ecc. Se una persona elimina i cookie dal suo computer o utilizza un altro browser, gli strumenti di analisi dei dati web la considereranno un utente diverso . In Italia la normativa, con il provvedimento dell’8 maggio 2014 del Garante della privacy, obbliga i siti a informare gli utenti circa i cookie utilizzati.

Dimensione

Attributo riferito a un utente o una sessione. Browser, area geografica e pagina di destinazione sono esempi di dimensioni standard.

Durata media della sessione

Tempo medio di una sessione sul tuo sito web. Viene misurata in minuti e secondi. In generale, più è lunga la sessione, più il visitatore è interessato. Video e immagini sono più “veloci” dei testi, ma in generale contenuti con maggiore appeal possono aumentare la durata media della sessione.

Entrate

È una metrica che interessa solo chi vende online, quindi se il tuo sito è un e-commerce. Si tratta del valore delle vendite effettuate tramite il carrello degli acquisti online.

Frequenza di rimbalzo

Percentuale di sessioni in cui il visitatore non interagisce in alcun modo con il tuo sito web o la tua app dopo esserci arrivato e anzi lo abbandona quasi immediatamente. Se la frequenza di rimbalzo è molto alta probabilmente necessita di azioni correttive.

Kpi

Acronimo che sta per Key Performance Indicator, sono metriche quantitative, obiettivi misurabili dell’azienda, misure definite in anticipo, che identificano i fattori critici di successo per un’organizzazione. Sono generalmente indicatori di lungo periodo che non cambiano spesso, visto che lo stretto legame agli obiettivi dell’organizzazione. Un Kpi è, ad esempio, il numero di nuovi visitatori del sito, o un tempo di permanenza medio definito.

Lingua

Lingua impostata sul browser dell’utente. Una visita web proveniente dall’Italia può comunque avere una lingua impostata differente dall’italiano. Ad esempio da stranieri residenti o in vacanza, o ancora, per default molti browser sono in inglese.

Località

Area geografica dell’utente. Spesso è possibile ottenere informazioni molto specifiche sulla posizione dei tuoi utenti, arrivando fino al livello città.

Metrica

Misura quantitativa di qualcosa. Metriche standard sono ad esempio la “frequenza di rimbalzo”, le “pagine per visita” e il “tasso di conversione” per controllare se il sito web della tua attività sta andando bene.”

Obiettivi/Conversioni

Totale di azioni monitorate e andate a buon fine che i visitatori del tuo sito hanno completato. Sono obiettivi misurabili, ad esempio, quanti visitatori si sono registrati online per essere ricontatti, quanti si sono iscritti alla newsletter, e quanti hanno scaricato un contenuto messo a disposizione sul sito.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail