Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Fare marketing su Twitter è possibile. Twitter è uno dei primi social network, e per la sua peculiarità è anche tra i più longevi. Pochi caratteri a disposizione, 140, per dire quello che si pensa, commentare una notizia, esprimere un parere.

Esistono diversi tipi di annunci su Twitter, ad esempio:

  •  Promoted Tweet, normali Tweet, che possono essere ritwittati, ricevere risposte o “mi piace“, ma chiaramente etichettati con “sponsorizzato“. Acquistati dagli inserzionisti per massimizzare l’interazione da parte dei propri follower.
  • Promoted Account che suggeriscono account ancora non seguiti dalle persone, ma che potrebbero trovare interessanti.
  • Promoted Trend: mostrati sia quando si è connessi si quando si è offline, contrassegnati in modo chiaro dall’icona “sponsorizzato”. L’interazione con il contenuto promosso è uguale a quella con il contenuto organico.

Per raggiungere gli obiettivi aziendali legati ai social media, e Twitter in particolare, puoi quindi attivare l’account pubblicitario e usare Twitter Ads andando su questa pagina, ma ci sono altre azioni a costo zero che puoi mettere in atto per  massimizzare l’esposizione su Twitter e generare nuovi contatti.

Utilizza i 5 consigli sotto per la tua strategia di marketing su Twitter e vedrai aumentare i tuoi follower!

Social Strategy su Twitter - Honos WebAgency

5 suggerimenti per fare marketing su Twitter

  1. Segui persone e aziende simili a te: è particolarmente importante se sei agli inizi su Twitter. Per presentarti nel migliore dei modi impara dai grandi del tuo settore. Vedi cosa fanno, quanto spesso e quali argomenti tweetano.
  2. Usa le liste di Twitter: l’elenco di utenti raggruppati in lista – private o pubbliche – ti permette di organizzare i profili a seconda dei temi, e vedere solo i tweet di una lista. Per usare le liste a tuo vantaggio puoi, ad esempio:
    • Dividere le liste per utenti simili per costruire interazioni forti e tenere d’occhio la concorrenza;
    • Raggruppare potenziali clienti per costruirti dei prospect e monitorare i trend;
    • Creare una lista dei clienti attuali con cui interagire per aumentare la fidelizzazione;
    • Segui gli specialisti di settore per costruire relazioni forti. E i loro argomenti saranno suggerimenti interessanti da approfondire e condividere con il tuo pubblico.
  3. Parla con l’audience, non all’audience: scrivi cose interessanti, la regola generale è 80% informazione, 20% promozione. Parla del tuo settore, del tuo pubblico, non solo del tuo brand, ma rimani coerente con il tuo marchio e con i valori che veicola.
  4. Organizza e partecipa alle Twitter Chat: sono degli eventi live su Twitter in cui un moderatore media il flusso di tweet circa un argomento. Una chiacchierate a tema con un hashtag  specifico e riconoscibile, su argomenti coinvolgenti. Le Tweet Chat, diverse dai messaggi privati, ti aiutano ad acquisire nuovi follower perché:
    • crei engagement: ascoltando gli utenti e facendo loro domande puoi cogliere suggerimenti per la creazione di contenuti futuri e tweet ad hoc. E intercetti persone che condividono interesse per l’argomento della chat.
    • costruisci fiducia: condividendo la tua esperienza e moderando la conversazione mostri che sei un esperto nel tuo settore e ti rendi riconoscibile, identificabile,  per dare fiducia ai consumatori, anche potenziali.
  5. Usa Storify: è un tool che ti permette di raccontare una storia utilizzando il tuo account Twitter. Raccogliendo, organizzando e commentando informazioni costruisci una storia fatta di post, per rafforzare relazioni e contestualizzare i tuoi contenuti più interessanti.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail